9/05/2021 – Il sentiero minerario tra Vittorio Veneto e Fregona

Domenica 9/05/2021
Difficoltà E – Dislivello in salita 900 m – Ore di percorrenza 6 ½ circa
Camminata di media difficoltà su sentieri escursionistico, strade asfaltate e sterrate
Contributo di partecipazione 8 € per i soci, 12 € per i non soci di Alpinia
Accompagna Barbara Foggiato
Ritrovo colazionati alle ore 08.20 al parcheggio antistante la chiesa di S. Andrea a Vittorio Veneto (coordinate 45.99655237, 12.2984069)
I partecipanti possono organizzarsi condividendo l’auto
In riferimento all’attuale normativa di contenimento del Covid-19 i partecipanti dovranno portare con se mascherina e igienizzante per le mani (durante la camminata non occorrerà portare la mascherina, mantenendo la distanza di sicurezza di 2 metri, mentre sarà obbligatorio indossarla quando ci si avvicina o si entra in luoghi chiusi come bar, rifugi o musei)
Iscrizione obbligatoria
Verranno accettate le prime 15 iscrizioni ai nostri contatti (email info@alpinia.eu o cellulare 3404665088)

Categoria:

Descrizione

Domenica 9/05/2021
Difficoltà E – Dislivello in salita 900 m – Ore di percorrenza 6 ½ circa
Camminata di media difficoltà su sentieri escursionistico, strade asfaltate e sterrate
Contributo di partecipazione 8 € per i soci, 12 € per i non soci di Alpinia
Accompagna Barbara Foggiato
Ritrovo colazionati alle ore 08.20 al parcheggio antistante la chiesa di S. Andrea a Vittorio Veneto (coordinate 45.99655237, 12.2984069)
I partecipanti possono organizzarsi condividendo l’auto
In riferimento all’attuale normativa di contenimento del Covid-19 i partecipanti dovranno portare con se mascherina e igienizzante per le mani (durante la camminata non occorrerà portare la mascherina, mantenendo la distanza di sicurezza di 2 metri, mentre sarà obbligatorio indossarla quando ci si avvicina o si entra in luoghi chiusi come bar, rifugi o musei)
Iscrizione obbligatoria
Verranno accettate le prime 15 iscrizioni ai nostri contatti (email info@alpinia.eu o cellulare 3404665088)
Itinerario ad anello: dal punto di ritrovo si sale per bella strada lastricata al Santuario di Santa Augusta; da qui si prosegue in bosco per sentiero appena sotto la cresta della Costa di Fregona, lungo il sentiero minerario. Dopo la salita al Belvedere per ammirare il panorama si ridiscende per sentiero in direzione Fregona e si rientra visitando lungo strada i resti del castello di Piai.

* Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003 ( Privacy policy )