26-27/09/2020 – Marche in tenda: Parco Naturale del Monte San Bartolo

Sabato e Domenica 26-27 settembre
Marche in tenda nel Parco Naturale del Monte San Bartolo con Marco Triches
Trekking di due giorni da Gabicce Mare a Pesaro (PU)

Traversata lungo i sentieri, le strade di campagna ed i colli che si affacciano sull’Adriatico. Territori del parco regionale, istituito nel 1994, a tutela degli habitat ed i paesaggi costieri: la falesia a picco sul mare e i versanti coltivati interni. Porta d’ingresso alle Marche da Nord.
Percorso lungo il sentiero CAI 151 e varianti.
Località toccate: Vallugola, Casteldimezzo, Fiorenzuola di Focara, Santa Marina Alta.
Ampi panorami sulle colline dell’entroterra marchigiano/romagnolo e sul mare.
Ritrovo: Gabicce Mare stazione F.S.
Arrivo: Pesaro stazione F.S.
(Possibilità di raggiungere e rientrare dai luoghi del trekking in treno)
Pernottamento in camping
Difficoltà: facile
Lunghezza: 25 chilometri circa
Dislivello complessivo: 700 metri

Quota individuale per un numero minimo di 5 partecipanti: 85 Euro (comprende guida, campeggio e assicurazione)
Organizzazione tecnica a cura del Tour Operator Alpinia Itinera di Santa Giustina

Per le iscrizioni entro il 20 settembre 2020 e maggiori informazioni contattare la guida Marco Triches, Cell. 3281834019, email marcotriches@googlemail.com

Descrizione

Sabato e Domenica 26-27 settembre
Marche in tenda nel Parco Naturale del Monte San Bartolo con Marco Triches
Trekking di due giorni da Gabicce Mare a Pesaro (PU)

Traversata lungo i sentieri, le strade di campagna ed i colli che si affacciano sull’Adriatico. Territori del parco regionale, istituito nel 1994, a tutela degli habitat ed i paesaggi costieri: la falesia a picco sul mare e i versanti coltivati interni. Porta d’ingresso alle Marche da Nord.
Percorso lungo il sentiero CAI 151 e varianti.
Località toccate: Vallugola, Casteldimezzo, Fiorenzuola di Focara, Santa Marina Alta.
Ampi panorami sulle colline dell’entroterra marchigiano/romagnolo e sul mare.
Ritrovo: Gabicce Mare stazione F.S.
Arrivo: Pesaro stazione F.S.
(Possibilità di raggiungere e rientrare dai luoghi del trekking in treno)
Pernottamento in camping
Difficoltà: facile
Lunghezza: 25 chilometri circa
Dislivello complessivo: 700 metri

Quota individuale per un numero minimo di 5 partecipanti: 85 Euro (comprende guida, campeggio e assicurazione)
Organizzazione tecnica a cura del Tour Operator Alpinia Itinera di Santa Giustina

Per le iscrizioni entro il 20 settembre 2020 e maggiori informazioni contattare la guida Marco Triches, Cell. 3281834019, email marcotriches@googlemail.com

In riferimento all’attuale normativa di contenimento del Covid-19 i partecipanti dovranno portare con se mascherina e igienizzante per le mani (durante la camminata non occorrerà portare la mascherina, mantenendo la distanza di sicurezza di 2 metri, mentre sarà obbligatorio indossarla quando ci si avvicina o si entra in luoghi chiusi come bar, rifugi o musei)

“Le Marche sono la regione dell’incontro con l’Adriatico. Questo piccolo mare qui si spiega più intimo, più libero e silenzioso, con i suoi colori strani, che lo fanno diverso da tutti i mari della terra. Parlo di certi verdi freddi, grigi traslucidi, azzurri striati di rosso, che ricordano i marmi pregiati e le pietre dure. A differenza del Tirreno, l’Adriatico ha colori rari ed eccentrici, il gusto dell’anomalia. Si direbbe che le acque si propongano di imitare materie preziose ed estranee. E la collina marchigiana, volgendosi verso l’interno, è quasi un grande e naturale giardino all’italiana.” – Guido Piovene, Viaggio in Italia.

* Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003 ( Privacy policy )